Scopri i paesi di Alghero e Bosa Le foto di tutte le spiagge di Alghero e Bosa Gli itinerari di Alghero e Bosa Da vedere nel territorio di Alghero e Bosa Pizzerie, Ristoranti di Alghero e Bosa
Contattaci Case vacanza, Campeggi, B&B, Agriturismi, Hotels, Residences ad Alghero e Bosa Libri e Guide utili per scoprire Alghero e Bosa Eventi, sagre, feste in programma ad Alghero e Bosa Prodotti tipici di Alghero e Bosa I siti amici di Alghero-Bosa.com

Spiagge di Alghero e Bosa.

Dalla cartina geografica qui sotto potete vedere la dislocazione delle infinite spiagge della riviera del Corallo tra Alghero e Bosa. Per ciascuna spiaggia è disponibile una scheda informativa con foto e informazioni su come raggiungerla.
Basta cliccare sulla mappa sottostante per accedere a ciascuna galleria forografica.

 >> HOME >> SPIAGGE

Spiaggia di Porto Ferro Torre del Porticciolo Cala d'Inferno Cala Gragonara Cala Calcina Cala Tramariglio Spiagge di Mugoni Porto Conte Spiaggia del Lazzaretto Spiaggie de Le Bombarde Spieggia di Maria Pia Le spiagge del lido di San Giovanni, Calabona, Las Tronas Cala Burantino Spiaggia di La Speranza in loc. Poglina Cala Managu Cala Cumpoltittu Spiagge in loc. S'Abba Drukke La marina di Bosa Spiaggia di Turas Spiaggia di Porto Alabe

Il nostro viaggio alla visita delle spiagge della riviera del Corallo ha inizio da Porto Alabe. Siamo appena fuori dal territorio del comune di Bosa ma la spiaggia merita ugualmente di essere visitata se non altro perché qui parte un sentiero che conduce alla bella Torre della Columbargia. Lasciato porto Alabe, attraversiamo il territorio del comune di Magomadas e la prima spiaggia che si incontra è quella di Turas con la sua caratteristica sabbia scura. Pochi chilometri e giungiamo a Bosa con la sua lunga spiaggia nota come Bosa Marina alle cui spalle troviamo la foce del fiume Temo. La spiaggia congiunge la terra ferma alla nota Isola Rossa su cui sorge una delle tante torri di fortificazione che troviamo disseminate lungo tutte le coste della Sardegna. Uscendo da Bosa in direzione di Alghero incontriamo subito la località di S'Abba Drucche (in sardo significa "l'acqua dolce") con le sue tre belle calette facilmente accessibili a piedi. A seguire la splendida Cala Cumpoltittu che è raggiungibile a piedi in 15 minuti attraverso un ripido sentiero che scende velocemente verso il mare, oppure direttamente via mare. Ancora qualche chilometro più in là, dopo la località nota come Torre argentina, molto amata dai camperisti, troviamo la Cala Managu. Questa cala (la spiaggia è ciottolosa) è raggiungibile via terra solo se si è attrezzati di un potente fuoristrada. A questo punto si entra nel tratto di costa che rientra nel territorio del comune di Villanova Monteleone caratterizzato da lunghe scogliere e che pertanto annovera come unica spiaggia quella di La Speranza in località Poglina.

Oltrepassata anche la spiaggia di La Speranza, si incontra la famosa Cala Burantinu che si consiglia di raggiungere sempre via mare. a questo punto si raggiunge la città di Alghero caratterizzata per la presenza di diverse calette quali ad esempio Calabòna, Las Tronas. La spiaggia principale della città è comunque il Lido di San Giovanni, una lunga striscia di sabbia fine color argento. Se da Alghero si imbocca la strada per Fertilia si incontra poi la spiaggia di Maria Pia con la pineta retrostante. Si susseguono poi le località di Punta Negra e soprattutto quelle di le Bombarde e del Lazzaretto nei cui pressi sorge un'altra torre di avvistamento e che caratterizza il panorama di cui si può godere standosene sdraiati su una sabbia color oro. Proseguendo ancora verso nord si entra nella Baia di porto Conte le cui principale spiagge sono quelle di Maristella/Porto Conte e Mugoni oltre che le cale di Tramariglio, Calcina e Dragunara. Quindi, Oltrepassato Capo Caccia nell'orine la Cala d'Inferno, Cala Puntette e Cala Barca (tutte raggiungibili solo ed esclusivamente via mare). Le tappe successive sono, infine, la bellissima Cala di Torre del Porticciolo e la spiaggia di Porto Ferro particolarmente amata dai surfisti.